Importante elemento di memoria, preziosa testimonianza di cultura e tradizione, patrimonio culturale della nostra citta’.

Il fiorista  PALMA e’ in attivita’ dal 1948.Prima nella sede di piazzale Baracca 6,poi,a partire dal 1971,nei locali di via A.da Giussano 1.Il primo a condurre il negozio fu il 23enne Emilio,che da neofita del settore,si dedico’ all’impresa con entusiasmo e dedizione. Erano i tempi caratterizzati dalla riorganizzazione post bellica,con tutte le difficolta’ ma anche con le sue potenzialita’.

Il fiorista PALMA si fece ben presto conoscere per lo stile classico e il buon gusto delle composizioni da lui create.Sul finire degli anni 60,con la partecipazione al concorso,allora famosissimo e seguitissimo,degli Altari Fioriti che si svolgeva nella chiesa di Sant’Angelo a Porta Nuova,grazie ai numerosi premi conseguiti la sua notorieta’ si accrebbe ulteriormente,sostenuta dall’aver addobbato le piu’ importanti chiese della citta’ in occasione delle nozze tra le famiglie della ricca borghesia di Milano.
Fino ad arrivare agli inizi degli anni 80,ad addobbare chiese e ville anche oltre i confini regionali e Italiani.Dalla sua fondazione il fiorista PALMA e’ membro dell’Interflora,sistema leader per la trasmissione di omaggi floreali in Italia e all’Estero.

Con il primo bando del 2005,l'apposita Commissione comunale ha riconosciuto al Fiorista CARLO PALMA,lo status di BOTTEGA STORICA,inserendolo cosi' nell'albo delle 'Botteghe Storiche' Milanesi.Dal 1 febbraio 2015,il fiorista Palma,chiuso il punto vendita di Milano,continua la attivita' nella sua sede di Novate Milanese.

Il fiore all’occhiello

Tra i fiori all’occhiello di cui il Fiorista Palma puo’ vantarsi,rientra il suo contributo al Consiglio d’Europa,svoltosi al Castello Sforzesco di Milano,sotto la presidenza di turno dell’Italia: le decorazioni floreali di stanze e saloni,che facevano da sfondo all’avvenimento,erano opera sua.